XXS – 20 anni di Calendari – 320 disegni

Questa sera alle ore 20 Adiacenze inaugura la mostra di Guido Scarabottolo “XXS – 20 anni di Calendari – 320 disegni” co-curata insieme a ZOO, in collaborazione con la galleria L’Affiche di Milano.

La mostra è promossa da “BOOM! Crescere nei libri”, il programma promosso da Comune di Bologna e BolognaFiere che raccoglie le attività che animano la città durante Bologna Children’s Book Fair 2019 e che da quest’anno si inserisce nel nuovo Patto per la Lettura di Bologna. #BOOMbo #PattoLetturaBO.


“Nel secolo scorso, da giovane, avevo ipotizzato il (mio) suicidio come modo possibile di evitare il problema della pensione. Il che da’ ragione della diffidenza che ho maturato poi nei confronti delle costruzioni teoriche (almeno le mie). Più avanti, e più ragionevolmente, complice Adriano Mei Gentilucci (http://www.affiche.it), vagheggiavo di ritirarmi nelle Marche, a mangiar tagliatelle al ragù e a scolare bicchieroni di Lacrima. Poi, invece, in questo secolo, la mia vita professionale è andata diventando sempre più interessante, così mi sono passate le paturnie. Nel 2000, quando il futuro è passato, ho smesso di fumare e, sempre con Adriano, abbiamo cominciato a produrre il calendario che quest’anno arriva alla ventesima edizione. Un esperimento riuscito di autoproduzione (quando ancora non si chiamava così) e, per me, l’occasione ripetuta di riflettere sul lavoro fatto e di individuare le direzioni in cui mi sarebbe piaciuto muovermi. Sempre guidato dalla frase di Cocteau, in cui mi è capitato di inciampare non so come e non ricordo quando, che dice: “stile è cercare di non averne uno senza riuscirci”.
XXS raccoglie i 320 disegni pubblicati sul calendario in questi venti anni.
Mettendoli insieme non mi sono addormentato…”.