Vitra e Artek @Palazzo Isolani

Tra gli affreschi della suggestiva Sala del Settecento, il barocco bolognese incontrerà il design moderno di Vitra e di Artek, attraverso un’installazione dedicata ai grandi classici del design nordamericano e finlandese.
All’interno dello spazio sarà possibile ammirare un collage di icone firmate da illustri designer quali George Nelson, Verner Panton, Charles & Ray Eames, Isamu Noguchi, Yrjö Kukkapuro e Alvar Aalto.

Creare prodotti e concetti innovativi con grandi designer rappresenta l’essenza stessa di Vitra. I prodotti Vitra sono realizzati in Svizzera e installati nel mondo da architetti, aziende e utenti privati per realizzare spazi d’ispirazione in cui vivere, lavorare e fare shopping. Con i suoi ‘classici’, Vitra rappresenta l’innovativo design del XX secolo. Combinando competenze tecniche e concettuali con la creatività dei designer contemporanei, oggi Vitra sposta sempre più in là i confini del design.

I quattro giovani idealisti che fondarono Artek, vedevano nell’azienda la possibilità di creare una piattaforma per l’arte moderna, l’industria, l’arredamento per interni e la propaganda di un nuovo modo di vivere. Lo scopo dell’impresa non era esclusivamente commerciale, ma bensì, citando la loro definizione contenuta nel manifesto originale era anche: “promuovere una cultura e un modo di vivere moderni attraverso esposizioni e altre forme di comunicazione”. Oltre 80 anni dopo la fondazione dell’azienda e nello spirito della generazione radicale dei fondatori, Artek prosegue oggi il suo cammino di sviluppo di nuove vie di incontro e intreccio tra design, arte e architettura.