Magilla & Oltremeta aprono le porte di Palazzo Aldrovandi per la Bologna Design Week

 

Magilla & Oltremeta aprono i propri spazi per Bologna Design Week

Comunicazione, arte e design: due giornate speciali in collaborazione con Oltremeta

Installazioni interattive, una mostra di artisti indipendenti, il talk di Cesare Catà e la live performance di Hisako Mori: scopri gli Open Studio Days di Magilla e Oltremeta.

Mercoledì 26 e Giovedì 27, in occasione della Bologna Design Week, Magilla aprirà le porte di Palazzo Aldrovandi (via Galliera 8), uno degli edifici simbolo dell’eleganza bolognese che da qualche mese è diventato la nuova sede dell’agenzia.
In occasione dell’iniziativa Open Studio Days, Magilla presenterà al pubblico la propria attività, i propri ambienti e darà spazio a installazioni di giovani artisti indipendenti oltre che ad opere realizzate dal creative team dell’agenzia, che avranno come tema il mondo del design e della comunicazione.
L’evento nasce in collaborazione con Oltremeta, storica società di consulenza e formazione fondata da Danilo Bitti, che approda per la prima volta a Bologna.

Il processo di adattamento creativo, un mix di approccio strategico e di strumenti tecnologici altamente performativi che da sempre distingue Magilla nel panorama delle agenzie digitali italiane, verrà messo in gioco per realizzare una mostra interattiva ispirata al mondo della comunicazione polisensoriale.

La mostra si dispiegherà negli spazi della nuova sede di Magilla all’interno di Palazzo Aldrovandi e sarà costituita da numerosi interventi:

  1. un’installazione-gioco interattiva ispirata al rebranding dell’agenzia e ai luoghi comuni sulla creatività digitale, pensata affinché gli ospiti possano contribuire alla sua realizzazione in loco;

2. dieci lavori su parete e video proiezioni ispirate al mondo del communication design e in particolare al lavoro di Magilla;

3. una performance di video mapping nel giardino interno.

4. le stanze inferiori dell’agenzia saranno dedicate all’esposizione dei lavori di giovani artisti indipendenti.

Comunicazione, design e arte si incontrano in queste due giornate pensate da Magilla e Oltremeta per accogliere gli ospiti nel proprio atelier creativo.


Mercoledì 26 Settembre Magilla organizzerà una visita guidata nei propri locali mentre il team creativo inviterà il pubblico a interagire e confrontarsi con le opere e le proposte multimediali. Per l’occasione verrà organizzato anche un dj set a cura di DJ Calma, con aperitivo finale.


Giovedì 27 settembre, Oltremeta porterà invece a Bologna le riflessioni del filosofo e performer teatrale Cesare Catà, che rifletterà con il pubblico sull’ispirazione come forza creativa.


A seguire la live performance dell’artista giapponese Hisako Mori che, ispirata dalla musica, realizzerà un’opera unica attraverso la tecnica dell’acquerello. Le pennellate della performer seguiranno la musica su una grande tela sensibile alle vibrazioni, dando vita ad un lavoro creato appositamente per l’evento.

Le opere e le installazioni multimediali saranno visibili mercoledì 26 settembre dalle 18.00 alle 20.00 e giovedì 27 settembre dalle 18.00 alle 21.00.

Filosofo e performer teatrale, Cesare Catà è autore di vari saggi di filosofia e letteratura. Dottore di ricerca in Filosofia del Rinascimento, si è formato e ha avuto esperienze di collaborazione didattica in USA, Francia, Germania e Irlanda (sua seconda patria, dopo le Marche). Attualmente tiene seminari e corsi per gruppi e aziende e una rubrica letteraria su Huffington Post Italia.

In teatro, è un monologhista che intreccia il teatro di narrazione con la divulgazione filosofico-letteraria e l’ironia del cabaret.

Hisako Mori è un’artista giapponese nata a Kobe; vive e lavora in Italia dal 2006. Laureata in Arti Plastiche presso Seika University di Kyoto, ha successivamente conseguito una seconda laurea in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata nel 2014. Nel corso degli anni di studio in Giappone e in Italia, ha approfondito la conoscenza e sperimentato l’utilizzo di differenti mezzi espressivi come pittura a olio, acquarello, la scultura. La pittura ad acquarello è per lei il mezzo d’espressione principale, con cui sviluppa e realizza la gran parte dei suoi lavori, siano essi pittorici, scultorei, scenografici o di installazione performativa.

Ha esposto in mostra personali e collettive sia in Giappone e in Italia.
Qui il profilo Pinterest dell’artista  > https://pin.it/nl5h3ezpgt6k6j

Programma

Mercoledì 26 settembre, dalle 18.00 alle 20.30

  • Apertura al pubblico della nuova sede di Magilla
  • Visita guidata, dj set con DJ Calma e aperitivo
  • Mostra artisti indipendenti
  • Video Mapping

 

Giovedì 27 settembre, dalle 18.00 alle 21.00

18.30 – Cesare Catà, L’ispirazione creativa (circa 45”)

19.30 – Live performance di pittura e musica con Hisako Mori (circa 30”)

20.00 – Aperitivo

Video Mapping & Mostra artisti indipendenti del territorio bolognese

Magilla

Palazzo Aldrovandi

via Galliera 8 (interno 22)

40121 Bologna

 

Per informazioni
Valeria Martone
valeria@magillaguerrilla.it

+ 39 051 221872
https://magillaguerrilla.it/

 

Ufficio stampa

Sara Zolla

press@sarazolla.it

+ 39 346 8457982