DYNAMO: la velostazione bolognese … tutta gialla

Dynamo rendering 1_0
Benvenuto a Bologna Design Week… Bene, e ora come pensi di muoverti nel centro storico di Bologna per raggiungere tutte le location e gli eventi proposti da questa prima edizione? Pensi forse di riuscire a seguire tutti gli otto percorsi tematici che offre BDW? Non ce la farai mai, e lo sai. I city users appiedati come te sono destinati a consumare molte scarpe, a stancarsi tantissimo e a fare il pediluvio da soli in albergo la sera mentre gli altri si godono la notte bolognese. La cosa migliore è noleggiare una delle splendide 60 bici Honolulu presso DYNAMO. DYNAMO è una velostazione, anzi più di una VELOSTAZIONE, non solo un un posto per biciclette e ciclisti, ma un luogo di aggregazione e cultura urbana, proprio come le velostazioni di Groninghen e di Chicago. E’ aperta a cittadini, turisti, imprese e city-users orientati su lifestyle e prodotti legati all’utilizzo della bicicletta, con servizi di noleggio, parcheggio custodito, officina di riparazione per tutti coloro che arrivano a Bologna dalla Stazione e dall’Autostazione, ma soprattutto con un ampia offerta culturale.

10505572_420053161524154_7679585998250824232_n

Ecco, sei arrivato alla stazione ferroviaria di Bologna, scendi dal treno e ti incamminati verso Via dell’Indipendenza 71/Z, trova il tempo di sbirciare la gialla sede di DYNAMO, la velostazione bolognese gialla come la velocità di crociera della bicicletta, gialla come la forza della propulsione umana, gialla come una pedalata libera in città, gialla come il wifi gratuito e come la possibilità di fare colazione con bevande calde e snack scelti comodamente seduti nei salottini a tema: divertenti esempi di riuso e riciclo creativo (accomodatevi sulle “poltrone degonflage”).

DYNAMO inaugurerà il 25/26 settembre, proprio 5 giorni prima di Bologna Design Week . L’Opening Dynamo si terrà presso gli storici locali sotto alla terrazza panoramica del giardino della Montagnola, architetture sotterranee un tempo adibite ad autorimessa e prima ancora a ghiacciaia e a rifugio antiaereo. Quindi se l’obiettivo è godersi BDW senza sfacchinare, conviene prenotate per tempo utilizzando il servizio di noleggio. DYNAMO farà trovare in sede una Bici Honolulu modello Cruiser, americana nella concezione, ma italiana nell’impeccabile realizzazione, assemblata dalla Mbm di Cesena.

Dynamo bologna

Dalle foto non si vede bene il colore del telaio stile Harley Davidson , ma dal vivo il contrasto tra il verde militare ed il rosso carico quasi amaranto è veramente “commovente”, e non lascia indifferenti i cuori sensibili alla memoria artificiosa e melanconica che solo la rivisitazione vintage sa suscitare.

Dynamo rendering 2_0

Il progetto DYNAMO nasce dall’esperienza del gruppo d’azione Salvaiciclisti Bologna e dal suo network di promozione dell’uso della bicicletta nei contesti urbani. “Salavaciclisti Bologna” vince bando Incredibol del Comune aggiudicandosi la splendida sede.

Al rientro, la sera , quando sarà l’ora di riconsegnare la bici, è consigliabile un salto all’Urban Bike Cafè di DYNAMO prima di pigliare il treno e salutare.