”Concerto per il Mutamento/A persistent dream zone”

Mostra di light paintings e dipinti di Wanda Benatti (ideazione e progetto artistico) , con intervento performativo della danzatrice Emilia Sintoni (interpretazione e sviluppo coreografico del Segno), con accompagnamento delle sonorità di Rafael Nunez Oneiros.

Superficie dipinta = Campo energetico

Questo è il  concetto fondamentale da cui sempre si è generato il lavoro pittorico di W.B.  che ora incontra la danza di Emilia Sintoni. All’interno di questa connessione, il cuore del concetto ed elemento  guida del processo artistico dell’Autrice è il Segno ,  struttura portante di tutta la composizione. Il segno anche attivatore del tutto/ordinatore del caos/ciò che traduce la tensione e la comunicazione tra mente e cuore nell’alchimia decisiva di un equilibrio in movimento. Da questa estrema sintesi prende vita l’idea guida della proposta artistica che qui si vuole presentare. Il campo d’azione all’interno del quale questo concetto prenderà forma, è evocato e sintetizzato nelle parole di W.B. che seguono più sotto, e che fungeranno  da  traccia ideale  utilizzati e liberamente interpretati dalla danzatrice per sviluppare i suoi interventi performativi , sia nell’ambito del vernissage/ finissage che in occasione della DESIGN NIGHT .